Richiesta di contributo "Progetto Conciliazione Vita-lavoro" - Sostegno alle famiglie per campi gioco e servizi estivi (3-13 anni)

Richiesta di contributo “Progetto Conciliazione Vita-lavoro”
Sostegno alle famiglie per la frequenza di centri estivi
FSE 2014-2020 – OT. 9 – Asse II inclusione – Priorità 9.4 - ANNO 2021 - CUP:  J29J21003730002

Prima di compilare la richiesta è importante assicurarsi di possedere tutti i requisiti riportati nell'Avviso per l'assegnazione dei contributi alle famiglie 2021. Vi invitiamo inoltre a scaricare e consultare il manuale di compilazione della domanda online.

Cliccare qui per consultare l'offerta dei servizi.

Informazioni e documenti necessari per presentare la richiesta:

  • ISEE 2021 o, per chi non ne fosse in possesso, ISEE 2020 oppure ISEE corrente in caso di variazioni significative alla situazione reddituale che, in ogni caso non deve superare € 35.000,00;
  • nel caso in cui uno o entrambi i genitori siano nella condizione di non occupato: data di sottoscrizione del Patto di Servizio con il Centro per l'Impiego;
  • estremi dell'IBAN del genitore richiedente il contributo;
  • ricevuta/fattura quietanzata con attestazione quota a carico F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) e quota a carico famiglia.

E' necessario compilare una richiesta per ogni figlio. E' possibile, per lo stesso bambino, inserire nella richiesta più di un centro estivo.

Si ricorda che l’erogazione del contributo sarà subordinato all’approvazione di apposita graduatoria, che verrà pubblicata sul Sito Istituzionale possibilmente entro la metà del mese di settembre. La data di presentazione e la tempestività nel presentare la domanda non costituiranno criteri per l’assegnazione del contributo.

Per maggiori informazioni e per eventuale assistenza alla compilazione dell'istanza:
tel. 0522-456781, 0522-456733, 0522-456758, 0522-456265
L’ufficio risponde dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00.

Per procedere con la compilazione della domanda è necessario avere un'identità digitale SPID: informazioni su come ottenerla sono disponibili sul sito ufficiale https://www.spid.gov.it. Il Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, offre gratuitamente l’identità digitale SPID tramite il servizio LepidaID della società Lepida S.p.A., ulteriori informazioni sono disponibili qui: https://www.comune.re.it/registrazione
Per eventuali difficoltà nel recupero della password smarrita o dimenticata, occorre rivolgersi al proprio gestore di identità SPID.

I possessori di un Carta di Identità Elettronica (CIE) 3.0 possono utilizzarla in alternativa a SPID per accedere al servizio. Per utilizzare la CIE è necessario disporre di uno smartphone con tecnologia NFC, maggiori informazioni sono disponibili in questo video e sul sito del Ministero dell'Interno: https://www.cartaidentita.interno.gov.it/identificazione-digitale/entra-con-cie/.

Una volta completata correttamente la compilazione, una mail di notifica dall'indirizzo noreply-comunere@elixforms.it ti arriverà sulla casella di posta elettronica collegata all'identità digitale SPID utilizzata per l'accesso a conferma che la richiesta è stata inoltrata.
Ti suggeriamo di controllare anche nella posta indesiderata o spam o in eventuali cartelle specifiche (marketing, promozioni, aggiornamenti, ...) se non dovessi visualizzarla nella Posta in Arrivo entro pochi minuti.

Per procedere alla compilazione, clicca su “INIZIA NUOVA RICHIESTA”.

 
versione 1.9.16.2