Richiesta alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica 2021

Domanda per richiedere l'inserimento nella graduatoria per l'assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP).

Questa domanda è riservata alle persone in possesso dei requisiti descritti qui.
Prima di compilare la richiesta è importante assicurarsi di possedere tutti i requisiti riportati.

Le domande hanno validità di un anno dal momento della presentazione o dell’ultimo aggiornamento effettuato.

Per procedere con la compilazione della domanda è necessario avere un'identità digitale SPID: informazioni su come ottenerla sono disponibili sul sito ufficiale https://www.spid.gov.it. Il Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, offre gratuitamente l’identità digitale SPID tramite il servizio LepidaID della società Lepida S.p.A., ulteriori informazioni sono disponibili qui: https://www.comune.re.it/registrazione
Per eventuali difficoltà nel recupero della password smarrita o dimenticata, occorre rivolgersi al proprio gestore di identità SPID.

I possessori di un Carta di Identità Elettronica (CIE) 3.0 possono utilizzarla in alternativa a SPID per accedere al servizio. Per utilizzare la CIE è necessario disporre di uno smartphone con tecnologia NFC, maggiori informazioni sono disponibili in questo video e sul sito del Ministero dell'Interno: https://www.cartaidentita.interno.gov.it/identificazione-digitale/entra-con-cie/

In caso di domanda già presentata nell’anno 2020 (e presente nella graduatoria attualmente pubblicata), l’aggiornamento di quest’ultima è possibile solo da parte dello stesso richiedente, con il suo SPID/CIE personale. 
In caso di variazioni intervenute nelle condizioni del nucleo o di attestazione ISEE scaduta, la domanda dovrà essere aggiornata. L’aggiornamento, così come la presentazione di una nuova domanda, è possibile in qualsiasi momento, a esclusione dei periodi destinati all’elaborazione della graduatoria (nei quali verrà inibito l’accesso al portale). 

Qui è possibile consultare il manuale di compilazione della domanda online.

Per completare la richiesta tieni a portata di mano:

  • il valore dell'ISEE 2021 (ordinario o corrente), la data di rilascio e il numero di protocollo dell'attestazione
  • l’importo totale relativo all’anno 2019 di eventuali redditi esenti non compresi nell’attestazione ISEE (es. assegni per invalidità civile/INAIL)
  • (solo nel caso di cittadinanza extra europea) gli estremi del titolo di soggiorno (numero, data di rilascio e di eventuale scadenza, Questura che l'ha rilasciato) e, se quest’ultimo è in corso di rinnovo, la data di richiesta della ricevuta di rinnovo, oltre alla scansione dei relativi documenti (formati accettati: pdf, png, jpg, jpeg; dimensione massima: 5MB)
  • i dati anagrafici e il codice fiscale dei familiari/conviventi che devono essere inseriti nella domanda
  • (solo nel caso in cui il nucleo familiare sia destinatario di un provvedimento esecutivo di rilascio) la scansione della documentazione attestante questa condizione (es. sfratto per finita locazione convalidato, sfratto per morosità convalidato, ordinanza di sgombero, provvedimento di separazione o divorzio con obbligo di rilascio dell’alloggio). Formati accettati: pdf, png, jpg, jpeg; dimensione massima: 5MB
  • (solo nel caso in cui il nucleo familiare sia destinatario di uno sfratto per morosità convalidato) eventuali documenti comprovanti una condizione di morosità incolpevole (es. lettere di licenziamento, comunicazione del datore di lavoro attestante consistente riduzione dell’orario di lavoro, buste paga con cassa integrazione ordinaria o straordinaria, contratti di lavoro a termine o atipici scaduti e non rinnovati, documenti di spese mediche sostenute privatamente per malattia grave o infortunio). Formati accettati: pdf, png, jpg, jpeg; dimensione massima: 5MB
  • (solo nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti uno o più titolari di certificazione di invalidità pari o superiore al 67% e/o titolari di indennità di accompagnamento e/o titolari di certificazione INAIL) scansione dell’ultimo/i verbale/i della Commissione Medico-Legale di invalidità civile e/o certificazione/attestazione con percentuale di invalidità INAIL. Formati accettati: pdf, png, jpg, jpeg; dimensione massima: 5MB
  • (solo nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti uno o più titolari di certificazione di invalidità pari o superiore al 67% e/o titolari di certificazione INAIL con impossibilità a deambulare e residenza in un alloggio con barriere architettoniche) scansione dell’ultimo/i verbale/i di riconoscimento handicap (Legge 104 o Legge 102) o attestazione Binah da cui si attesti l’impossibilità a deambulare. Formati accettati: pdf, png, jpg, jpeg; dimensione massima: 5MB

Perché la richiesta possa essere valutata, durante la compilazione è necessario leggere l'informativa sul trattamento dei dati personali e autorizzare il trattamento.

Una volta completata correttamente la compilazione, una mail di notifica dall'indirizzo noreply-comunere@elixforms.it ti arriverà sulla casella di posta elettronica collegata all'identità digitale SPID utilizzata per l'accesso a conferma che la richiesta è stata inoltrata.
Ti suggeriamo di controllare anche nella posta indesiderata o spam o in eventuali cartelle specifiche (marketing, promozioni, aggiornamenti, ...) se non dovessi visualizzarla nella Posta in Arrivo entro pochi minuti.

Per procedere alla compilazione, clicca su “INIZIA NUOVA RICHIESTA”.

 
versione 1.9.16.2